venerdì 10 luglio 2009

Dolci al cucchiaio. Balouza, Muhallabia, Gelo.


Dolci al cucchiaio. Prima di tutto tre raccolte: con la Frutta, con il Cioccolato, Di tutto un po'. Poi le le creme e i budini medio orientali: Balouza, Muhallabia, Gelo (li trovate qui). Poi la famiglia delle Zuppe inglesi, con qualcosa da inzuppare in un liquore più della crema o della frutta. Quindi i Crumble e le Pie, dove c'è una teglia, della frutta e un coperchio di pasta, bricioloso per i primi, liscio per le seconde.

Visto che la sfilza dei dolci al cucchiaio si allungava, è stato fatto questo elenco a parte. Si fanno con acqua e farina di mais, o acqua, latte e farina di mais o di riso. Pochi elementari ingredienti per budini opalini e tremolanti di grande bellezza e buonezza, cui si uniscono frutta secca, acqua di rose, acqua di fiori d’arancio. Questa base, come insegna il gelo siciliano, si presta benissimo a coniugarsi con la frutta fresca. Con loro qualche budino nostrano sufficientiemente parente (forse vi troverete un alcolico, mai presente in una balouza, ma l'addensante è sempre un amido e non una gelatina), e qualche altra piccola cosa che rientra sempre nei dolci al cucchiaio e in un più o meno vago Medio Oriente.

 
Balouza con le ciliegie
 

Balouza di fragole con dadolata di fragole e gelatina di melograno
 
 



















Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...