mercoledì 8 luglio 2009

Gelo di melone al rum e gelo di ciliegie.






Artemisia si disse: questo gelo si può fare con ogni frutto. Cominciò a provare.

Un meloncino giallo sbucciato e fatto in pezzi, messo a cuocere per 10’ con 100g di zucchero. Non saprei dirne il peso, facciamo che siamo dalle parti del chilo. Frullarlo finemente.

Mescolare una tazza (250g) di maizena con una tazza di composta di melone, finché la maizena non si scioglie, quindi aggiungere sette tazze di composto e quando quello finisce, di acqua. Cuocere mescolando per 15’ circa, quindi aggiungere un bicchierino di rum.

500g di ciliegie snocciolate, cotte con 50g di zucchero per 10’, quindi frullate finemente. Mescolare mezza tazza (125g) di maizena con una tazza di composta di ciliegie, finché la maizena non si scioglie, quindi aggiungere tre tazze di composto e quando quello finisce, di acqua. Cuocere mescolando per 15’ circa.

Versare la crema di melone in otto piccoli bicchieri, quindi la crema di ciliegie.

Mettere a raffreddare in frigo per qualche ora.

Nota: debbo calibrare meglio il rapporto frutta-maizena, con le dense ciliegie si può diminuire l’addensante.

2 commenti:

Daphne ha detto...

Che buonoooo!!un abbinamento che mi piace un sacco! lo aggiungo in preferiti e lo provo appena posso!:))

Artemisia Comina ha detto...

sento che questi geli hanno un futuro...ho provato anche fichi e albicocche, ma non sono riuscita ad assaggiarli con cura, ho dato tutto agli ospiti, dovrò riprovare :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...