lunedì 15 settembre 2008

Uova alla turca con lo yogurt. Çılbır Tarifi


Siamo in una raccolta di ricette con le uova predominanti. Un link è dedicato alle Uova di gallina Di tutto un po' (questo), uno a quelle di Salmone, quaglia, oca; uno alle Uova in camicia; uno alle Frittate. I Timballi a base di uova e in particolare di scrippelle si trovano nel relativo link.

Da Artemisia

Uova alla turca fa pensare alle fantasie con cui l’occidente ha inventato un vago oriente; queste però sono uova davvero turche, con cui rievoco la grande festa dello yogurt che conobbi sul caicco: Grecia e Turchia. La cucina turca del caicco. In turco le uova si chiamano çılbir, pronuncia chil-bir. Ho usato un generico peperoncino, meglio sarebbe se fosse pepe di Aleppo "sciolto" nel burro fuso. Si possono aggiungere uno spruzzo di limone, erbette... Siamo nella raccolta Cucina Turca, entro la più ampia raccolta Medio Oriente Nord Africa.

Allora: ridurre in crema un piccolo spicchio di aglio.

Battere in una ciotola 250g di yogurt greco intero con la crema d’aglio.

Aggiungere un pizzico di sale.

Aggiungere un cucchiaio d'acqua.

Distribuire lo yogurt leggermente agliato in due piatti.

Cuocere due uova al burro, versarle in uno dei piatti sopra lo yogurt, salare con fleur de sel de Guérande (un piccolo tradimento alla Turchia in nome della croccantezza).

Cospargere di peperoncino triturato.

Fare lo stesso per l’altro piatto e via a tavola.



2 commenti:

a.o. ha detto...

trito di peperoncino piccante secco o fresco?
entro nel dettaglio poiché già le pregusto, artemisia, non mi sfuggiranno.
a.o.

artemisia comina ha detto...

secco, in questo caso. come del resto sempre secco era il peperoncino che il cuoco del caicco spolverava sovente sullo yogurt; ma subito viene voglia di provare anche col fresco :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...