mercoledì 6 aprile 2011

Crostata di formaggi, noci ed erbette con brisée all'olio







Di Artemisia

Brisée: mettere nel mixer 40g di gherigli di noce e un pizzico di semi di coriandolo con 50g di farina di grano saraceno per triturare noci e semi abbastanza finemente; aggiungere 175g di farina00, 80g di olio di semi insapore, 80g di acqua molto calda, un pizzico di sale; mescolare fino a che non si ottiene un impasto liscio (si può procedere con il mixer tranne che nella fase finale in cui si impasta a mano).

Farcia: 100g di taleggio, 100g di pecorino sardo semistagionato, 340g di yogurt greco intero, 40g di farina00, 130g di erbette triturate con il coltello per non lacerarle (prezzemolo, basilico, menta, cipollina fresca).

Rivestire con la brisée una teglia da crostate a fondo amovibile a bordi bassi di 24cm di diametro (io ho usato una fascia di acciaio senza fondo poggiata direttamente sul tappetino di silicone e quindi sulla teglia da forno).

Cuocere per 30' in forno già caldo a 180°; estrarre la teglia, mettere sulla crostata 21 gherigli di noce allineati in ranghi, rimettere dentro per altri 10' circa.



Nota: questa crostata arpeggia un paradigma che ritrovate qui suonato in altro modo: crostata di camembert di capra e nocciole e l'ho fatta anche in altri modi.

10 commenti:

simoff ha detto...

cara artemisia...mi hai ritrovato sul blog di vivaedmondo perchè sono una gran pasticciona....non sapevo neanche io dove era finito il mio commento...
adesoo sarò più attenta...ma sicuramente il profumo del tuo dolce sarà arrivato fino alle narici di qualche mamma...a me non è venuto bene come a te , ma il sapore è squisito lostesso....anche questi sono mooolto attraenti!

qbbq ha detto...

ciao artemisia
grazie del bel "lavoro" che continui a fare in questo spazio veramente ricco di "sale per la mente/cuore" /fine pistolotto.
questa ricetta: avendo da nn molto finito articolo su Quiche, mi chiedevo appunto, fra un esperimento e altro, dopo litri di panna e latte, se come "elemento umido" di potesse usare la yogurt greco, per una variazione leggera e qui trovo la risposta: si puo'.
ma alla fine la consistenza rimane morbida come in una classica quiche? cmq provo (gia' tirato fuori dal frigorifero un panetto di brise') + ps: vedo che non ci sono uova nella farcia... hai mai provato a metterne? sai cosa succerebbe?
ciao e grazie
stefano

artemisia comina ha detto...

sì, morbido; spesso uso yogurt intero nelle quiche che poi chiamo, per abbandonarmi in pace alle variazioni, pseudo quiche.

vedi quiche e pseudo quiche

artemisia comina ha detto...

nove su dieci sono fatte con lo yogurt.

e poi mi sono detta perchè non dolci? e allora:

torta di yogurt e marmellata di limone

artemisia comina ha detto...

dov'è l'articolo su quiche?

artemisia comina ha detto...

dimenticavo l'uovo. è la sua mancanza, oltre che la brisée all'olio che mi attira nella crostata. la farina e la cottura prolungata che la mancanza di burro permette rassodano senza uovo.

qbbq ha detto...

er... traduco (io tonto scusa): ti attira il fatto che non ci siano uova nella farcia?
articolo: su mangiarebene, come al solito
qui
http://www.mangiarebene.com/marinate/avventura.htm
e qui
http://www.mangiarebene.com/marinate/cucina-rapida-e-economica.htm
grazie ancora
ps torta pasqualina con orlo sforbiciato genialata e pure assai bello a vedersi
ammazza sta accademia quante ne combina! ciauz da milano
ste

artemisia comina ha detto...

Mi incuriosiva la possibilitá di non usare l'uovo. Diciamo la libertá dall 'uovo. La possibilitá di scegliere.

L'uso delle forbici mi é stato suggerito dai pani sardi.

qbbq ha detto...

provero' una farcia senza uova... zucchine penso e yogurt greco e pecorino ed erbette
.. che ne dici? suggerimenti
(le zucchine grattugiate, messe sotto sale e cotte per benino) + certo, lo confesso, mi ci vuole un poco un atto di fede a non mettere uova... ti faro' sapere. grazie ancora. ciao
stefano

artemisia comina ha detto...

Questa è un'altra versione della stessa crostata, e non si è disfatta :D
http://aaaaccademiaaffamatiaffannati.blogspot.com/2011/03/crostata-di-camembert-di-capra-e.html

L'ho provata anche con il gorgonzola e le noci e l'erba cipollina.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...