lunedì 7 settembre 2015

La caponata di Cucurbita




Di Cucurbita Serenissima

Mettere le melanzane - quelle allungate, viola scuro - a pezzi, cosparse di sale grosso, a perdere l'acqua amara in uno scolapasta. Sgrullarle per bene dal sale e friggerle in olio d'oliva. Farle asciugare su carta cucina.

Fare un sugo con un soffritto di olio d'oliva, cipolla, abbondante sedano; aggiungere pomodori freschi pelati e tagliati a fette grosse, sale e un pizzico abbondante di zucchero.

A fine cottura aggiungere olive verdi denecciolate (senza salamoie) e capperi dissalati.

Condire le melanzane con il sugo, un paio di cucchiai di aceto di vino, pinoli e foglie di basilico. Lasciare riposare a temperatura ambiente per almeno 12 ore.

Questa caponata davvero magnifica ha fatto parte della 

Cena della luna quasi piena, fine agosto, Venezia, altana.



1 commento:

isolina ha detto...

Prendo nota.E davvero magici queste serate di luna e altana!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...