sabato 12 marzo 2011

Limoni confit





Da Artemisia

Poichè ho due piante di limoni sul terrazzo e nel contempo ho fatto più volte tajine che avrebbero richiesto quelli canditi usando invece i freschi, ne ho dedotto che era ora che facessi il limoni confit. Tra varie ricette ho scelto quella del Cavoletto, aggiungendo aromi, non fosse che per il piacere di vedere il verde dell'alloro, le punte dell'anice stellato, il nero e il dorato dei grani di pepe.

Cavoletto dice che ci vorrebbero 3 settimane per candire limoni piccini, ma io come lei ho usato limoni del tipo Amalfi, e il tempo di riposo forse raddoppia; dico forse perchè io li ho lasciati lì più a lungo (li avevo smarriti in dispensa, e solo il suo riordino li ha fatti risorgere: sono passati diversi mesi).

I limoni vanno tagliati in quattro nel senso della lunghezza senza arrivare fino in fondo; si ottengono così quattro petali di limone che vanno alquanto aperti e farciti di sale grosso per poi ricomporre il frutto e spingerlo in un barattolo insieme ad altri fino a che, chiudendo il coperchio, non si ottiene una bella pressione.

Lasciateli lì quattro giorni badando che la pressione sia sempre in atto (io non ho avuto bisogno di rincalcarli con pesi, accorgimento che eventualmente prenderete, perchè se pure tendevano a ridursi erano stati ben pressati e poi erano di coccia dura).

Dopo quattro giorni ho riaperto i barattoli, ho aggiunto olio d'oliva e gli aromi che vi ho detto. Ho richiuso, li ho riposti in luogo oscuro e ce li ho lasciati un bel po'.

Ora che li ho finalmente mangiati con soddisfazione in una tajine vi passo la ricetta.






5 commenti:

Ylenia ha detto...

Sei stata bravissima, non mi sono mai avventurata in cose del genere ma chissà che soddisfazione farsele da sola. Aspetto di vedere come li avrai impiegati. Ciao e buon week end :)

artemisia comina ha detto...

c'è anche un modo più semplice, il prossimo che proverò: sotto sale e via.

fiOrdivanilla ha detto...

hmmm che preparazione!! mi piace moltissimo!

fiOrdivanilla ha detto...

oltre all'alloro (o al suo posto) sipotrebbe mettere una bella foglia dello stesso limone... cosa dici?

artemisia comina ha detto...

mi sembra una bella idea.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...