venerdì 23 gennaio 2009

Risotto al radicchio di Treviso, tardivo, secondo Maffioli.


Di Giuseppe Maffioli.

Usare le foglie che si spezzano o quelle esterne, ma che siano ben croccanti, lavarle ben bene, tagliarle a pezzettini e farle saltare in un soffritto di cipolla, aglio, olio e burro. Spegnere con mezzo bicchiere di vino bianco.

Aggiungere il riso, e poi, poco per volta, del buon brodo bollente.

A tre quarti cottura legare con una grossa noce di burro, e abbondantissimo parmigiano. Aggiungere se occorre un po' di brodo bollente per portare il risotto ad una consistenza all'onda, e aggiungere alla fine un pizzico di pepe bianco.

Nel menu  Dicembre 2013. Il 29. Una cena veneziana con una quiche di baccalà mantecato





Nota di Artemisia: nel mercato di Rialto, a Venezia, si vendono, a prezzo più basso, foglie “sfuse” di radicchio tardivo, adatte per questo risotto. Nel risotto fotografato sotto, le fresche punte arriciate sono state aggiunte "per bellezza".
Da Giuseppe Maffioli, La cucina trevigiana, Franco Muzzio Editore, 1983. Poiché il bel libro di questo autore sulla cucina trevigiana è al momento introvabile, Artemisia fa opera benemerita diffondendo tramite AAA le sue ricette con il radicchio trevigiano.


7 commenti:

Gunther ha detto...

è uno dei risotti che mi piace di più il gusto un po amarognolo del radicchio, foto magnifica

Caty ha detto...

si , uno dei miei preferiti!!stupenda foro , quasi una corana per rendere omaggio a cotal radicchio!!

Artemisia Comina ha detto...

gunther, caty, grazie della gradita visita :))

Annamaria ha detto...

E veramente perfetto questo risotto!

Artemisia Comina ha detto...

annamaria, le tue visite mi fanno sempre gran piacere, ben passata di qui.

Annamaria ha detto...

Grazie,ma il piacere è tutto mio:sono sempre incantata da tutto,a cominciare dagli orsi, e solo da poco oso mettere i miei piccoli commenti,ma l'apprezzamento è di lunga data...

Artemisia Comina ha detto...

Annamaria, evviva! ripeto: mi fa un gran piacere :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...