giovedì 22 giugno 2023

Insalata di melanzane e peperoni arrostiti



Siamo nella raccolta Verdure e vegetali, divisi in: Insalate. Di tutto un po'; Insalate. Radicchio; Insalate. Con la frutta; Terrine; Ripieni; Polpette e crocchette; Fritti; Puré Mousse e Gelatine; Timballi, Timpani, Turbanti; Timballi, Timpani, Turbanti. Zucca; Sformati e Pasticci; Sformati e pasticci. zucca; Sformati patate; Dal indiani; Questo e quello; Cavoli broccoli brassicacee; Patate; Asaparagi e Carciofi; Peperoni e melanzane; Radicchio; Zucchine; Zucca.

Da Artemisia

Le orchidee ripetono e moltiplicano con la loro ombra una selva tropicale sulla parete, la vite americana va chiudendo le finestre, l'ortensia paniculata mi imbarazza con la sua munificenza che non so come ricambiare. Ho arrostito una grande melanzana viola e due polputi peperoni rossi nella friggitrice ad aria. Pelati e puliti – il tutto è stato così facile – ridotti a striscioline e conditi con olio aglio e prezzemolo; siamo perciò nella raccolta Friggitrice ad aria. Nel menu di Giugno 2023.Vogliamoci bene.

Una grande melanzana viola scuro è stata bucherellata.

Poi è stata deposta sulla griglia di una friggitrice ad aria da 5l insieme a due peperoni rossi.

Preriscaldamento di 5’ a 175°.

Quindi cottura a 180° per 40’ (controllate, per i tempi).

La melanzana è stata pelata, tagliata a fette, quindi a striscioline.

Farle scolare.

I peperoni sono stati pelati, privati dei semi, tagliati a striscioline.

Farle scolare.

Ho messo insieme in una ciotola le striscioline di melanzane e peperoni.

Un ciuffo di foglioline di prezzemolo va triturato.

Uno spicchio d’aglio va pelato e ridotto in crema con l’apposito attrezzo.

Ho messo aglio e prezzemolo nella ciotola.

Sale.

Olio d’oliva e.v.

Mescolare con cura.

Far insaporire qualche ora.

Mangiare a temperatura ambiente.






2 commenti:

lud ha detto...

Buonasera,
io non ho ancora acquistato la friggitrice ad aria perchè teme di mettermi in caso l'ennesimo aggeggio non sfruttrato, dice che ne vale la pena?

Ludmilla

artemisia comina ha detto...

L'ho presa perché desideravo una cosa piccina e veloce per modeste pretese; in effetti i cinque minuti di preriscaldamento rispetto ai 15 del forno incoraggiano, e per qualche praparazione - non tutte - è anche più veloce la cottura. In estate scalda meno la cucina. Certamente non è indispensabile. Aggiungo che sono ancora in fase di conoscenza.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...