domenica 1 giugno 2014

Non (pane uzbeko) sfogliato, con cipollina fresca


Siamo nella raccolta Asia Centrale. Uzbekistan. Confesso una pretesa: per mancanza di concorrenza, penso che in AAA si trovi la maggior concentrazione di esperienze di cucina uzbeka, tra i blog (e non solo blog) italiani. Fieri di questo vanto proponiamo Uzbekistan. Ricette uzbeke di AAA, Uzbekistan. Cucina uzbeka così come Artemisia la conobbe nel suo beneamato viaggioTorte salate. Chiocciole - non, pani uzbeki farciti, Pani. Non uzbeki, Dolci chiusi in un guscio di pasta. Non chiocciola. Uzbekistan. La via della seta ha fatto sì che in Uzbekistan abbia trovato di tutto, dai tortellini in brodo, allo strudel, alle crépes.  

Da Artemisia

Ho trovato prove incontrovertibili che la pasta delle sfogliatelle ha radici in Asia Centrale (sì, sì, anche quella). Datevi pace. Ho fatto un pane con la cipollina fresca e la pasta sfogliata che segue la stessa procedura di quella che tempo fa indicavo come pasta sfoglia napoletana, che per altro fanno anche in Abruzzo, e che infine scopro essere più che simile a una seguita in Uzbekistan. Meditate. Vedi anche: Monografie. Pasta sfogliata dell'Uzbekistan con foto della procedura.

Allora, per la pasta ho fatto la "sfoglia uzbeko/napoletana":

250g di acqua tiepida, 50g di burro, sale, farina00 quella che prende, riposo 10' sotto pentola calda.

Stendere una sfoglia grande e sottile.

Spennellarla di burro fuso.

Arrotolarla.

Tagliarla per il lungo con affilato coltello.

Arrotolare le due metà a chiocciola con il taglio regolarmente tutto da una parte (vedete come procedere nel link).

Stendere le due chiocciole ricavandone due dischi regolari ponendo il taglio all'esterno per entrambi.

Spennellarne uno di burro fuso.

Cospargerlo di cipollina fresca a rondelle.

Metterci su l'altro disco facendone coperchio dai bordi pressati.

Forno a 180' per 25/30'.

Mangiarlo caldo.








4 commenti:

la belle auberge ha detto...

Ho notato che hai una vera e propria idiosincrasia per il termine "cipollotto". Cosa ti ha fatto di male? :)

Seguo con interesse i tuoi esperimenti con i pani sfogliati. Prima o poi ne faccio uno anch'io, magari questo con la cipollina primaverile.

isolina ha detto...

Quindi, se ho cauto bene, dopo il taglio e l'arrotolamento, la volti a capodisotto prima di sianarla allargando? Questa mi sembra riuscita così bene da tentazione di S.Antonio

artemisia comina ha detto...

cipollotto non mi viene in mente...chissà, magari da ora in poi.... :)

Isa, metto il taglio all'esterno, sia di sopra che di sotto, non quando stendo, ma quando metto la farcia.

soyfrano ha detto...

Το φρέσκο κρεμμυδάκι είναι από μόνο του,ένας θησαυρός!
Προσωπικά το συνδυάζω με πράσο και με ξερό κρεμμύδι.Τα σοτάρω λίγο σέ ένα τηγάνι με ελάχιστο ελαιόλαδο,να μαραθούν..Λίγο κουκουνάρι καβουρδισμένο,ανεβάζει τον πήχη πολύ ψιλά,όπως και λίγος άνηθος.
Σαν γέμιση στο δικό σας φύλλο πιστεύω ότι θα είναι πραγματικό λουκούμι ,όπως άλλωστε και η δική σας εκδοχή!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...