venerdì 27 luglio 2012

Pizza di ricotta e pane, gratinata


Da Isolina

Questa la ricetta originale proviene, credo, dall'antico forum di cucina italiana. Nella sua semplicità è strabuona.

Dosi per 4 persone: ricotta 250g  - latte  - uova 1 - burro - formaggio grattugiato - basilico - prezzemolo - sale - pepe.
Mettete abbondante pane raffermo a bagno in 1/2 litro di latte tiepido e lasciatelo rammollire; deve essere, come quantità, uguale alla ricotta.

Lavorate 250g di ricotta con un cucchiaio di legno; quando è ammorbidita, unite il pane ben strizzato, mescolatevi un po' di basilico e di prezzemolo tritati, salate e pepate, legate con 1 uovo. Dovete ottenere un impasto omogeneo e piuttosto tenero.

Stendete il composto in una tortiera ben imburrata; è importante che l'impasto nella teglia non sia più alto di 3 o 4 centimetri; cospargete un po' di formaggio grattugiato e qualche fiocchetto di burro.

Cuocete in forno caldo 15 o 20', finché la superficie è dorata e il composto si stacca un po' dallo stampo.

Note: per un ruoto di 26cm ho usato 600g di ricotta di pecora e 3 uova. Il formaggio, un misto di pecorino e parmigiano, l'ho messo nel tritatutto insieme ad abbandante basilico e prezzemolo in modo che ben si mescolasse e poi l'ho aggiunto all'impasto ricotta/pane. In più ho aggiunto una manciata di pinoli. Cottura a 190° per 40'. A temperatua ambiente, con vicino un po' di piccante chutney, è andata a ruba. Una buona salsa di pomodoro andrebbe altrettanto bene.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Pur avendo (quasi) 27 anni di napoletanità sulle spalle non avevo mai sentito parlare di questa pizza!!! fin'ora la sola pizza di ricotta che conoscessi (detta anche pizza rustica) era questa http://ricettariodigiulia.blogspot.fr/2012/06/pizza-rustica-napoletana.html (ho preso la prima ricetta che ho trovato su google)
ma la tua ricetta mi ispira, adoro gli sformati dunque... s'adda fare!!
Eve

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...