giovedì 20 ottobre 2011

Pizza con cipolle, uvetta, pinoli



Di Mentuccia Fibrena che si ispira al calzone con le cipolle pugliese, ma anche alla cucina della Valle di Comino.

Fare la pasta olio e vino della Valle di Comino per circa 300g di farina e circa 150g tra olio e vino.

Pelare e pulire e affettare 1kg di cipolle dorate; cuocerle se si può al MO per 10' con aromi (cannella, origano, anice stellato) poi stufarle brevemente in padella con olio d'oliva; se non si fa il passaggio nel MO, usare la sola padella con l'aggiunta di un po' di acqua per completare la cottura.

Aggiungere, fuori dal fuoco, una manciata abbondante di olive nere al forno (ovvero senza sapori di salamoia); 25g di acciughe sott'olio a pezzetti, una manciata di uvetta.

Stendere la pasta in una teglia di circa 22cm dai bordi alquanto alti (4cm circa; non si deve ungere), cospargerla con 75g di pecorino e grana grattugiati (il pecorino sta bene con le dolci cipolla e uvetta).

Sopra al formaggio, cipolle e olive.

Forno a 200° per 45/50' (la pasta col vino è lenta a cuocersi; alla fine si può dorare con un po' di grill).
 
***

Aggiornamento ottobre 2016

Nel menu di Ottobre 2016. Finché c'è vita, viva gli spuntini









4 commenti:

giovanni uno storico in cucina ha detto...

una ricetta da segnare subito.. una pizza gustosissima.. complimenti per i disegni!

Nicoletta ha detto...

Ciao ho appena scoperto il tuo blog e mi piace tanto...da oggi ti seguo anche io!!!!Ricetta strepitosa!!!!! da provare sicuramente.....ciao

ElenaSole ha detto...

bella questa ricetta, mi ricorda una torta salata vegan che faccio con porri, uvetta e pinoli! mi ispira questa pasta per pizza, da provare!
Bello il tuo blog!E.

artemisia comina ha detto...

questa mi piacque assai. sto meditando quando rifarla. ci vogliono solo un po' di ospiti :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...