giovedì 20 ottobre 2011

Calzone con le cipolle pugliese



Mentuccia Fibrena fa il calzone di Annalisa, la cognata pugliese

Fare la pasta con 1kg di farina00, un cubetto di lievito sciolto in una tazza di acqua tiepida, quattro cucchiaini di sale, un bicchierino d'olio d'oliva, tanta acqua quanta ne occorre per impastare. 

Far lievitare in una ciotola coperta da un panno finché la pasta non raddoppia.

Fare un disco, coprirne metà con 500g di cipolle bianche stufate in olio d'oliva e poca acqua e sale; aggiugere olive nere denocciolate, un po' di acciughe sott'olio, una manciata di uvetta, 150g di parmigiano.

Forno già caldo a 200/225° per 30'/45'.

Nota di Mentuccia: la pasta del calzone è spessa, il ripieno di cipolle sottile; io preferisco un ripieno più abbondante. Infine ho trasformato il calzone in Pizza di cipolle.


2 commenti:

Carmine Volpe ha detto...

mi piace molto la figura in abbinamento con il testo della ricetta, idea della puglia c'è tutta dalle figure delle donne al pane

artemisia comina ha detto...

grazie Carmine!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...