sabato 22 ottobre 2011

Pie di mele con la buccia con frolla al cioccolato speziato.



Di Artemisia

Avere delle mele di orto piccole, saporite, toste, con il baco, permette di fare una composta con la buccia davvero buona: pulire le mele da ogni abitante e seme e torsolo ma non della buccia, metterle a cuocere con un cucchiaio di zucchero scuro ogni 500g di mele e un 100g di acqua; quando saranno morbide, frullarle senza insistere, lasciando che sia una crema un po' rustica.

Fare uno stato di composta di mele con la buccia sul fondo di ramequin individuali a bordi bassi (ottimi quelli di certi molli formaggi francesi venduti dentro di essi, come il Saint Felicien, 10cm per 2 e 1/2); decidere se aggiungere uno strato di farina di mandorle o no (io la misi), coprire con un disco a misura di frolla con cioccolato amaro , in questo caso speziato.

Cuocere per 20’ in forno già caldo a 180°.

Servire tiepide a o fredde.


Nota: confronta con quest’altra pie di mele con la buccia con tutt'altre dimensioni, e con questa pie di pesche con cioccolato, dove cambia un po' la frolla, ma soprattutto con la frutta si mescola altro cioccolato, a scaglie (molto goloso in effetti), mentre tutto il resto è uguale.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...