giovedì 11 ottobre 2018

Vellutata di pomodoro all'arancia. Orange & tomato soup. Tanzania




Da Artemisia

Leggo la ricetta su  thomsonsafaris.com; la cuoca è una bella signora nera, ma sospetto che nell'affare siano entrati i proprietari neozelandesi. Evviva le mescolanze, anche perché una vellutata, almeno nei Lodge, c'è sempre, e questa ce la vedo.

In pentola: una noce di burro, 1 cipolla e 1 aglio finemente tritati. Far sciogliere il burro.

Aggiungere due cucchiai di farina00 e mescolare a fuoco basso ottenendo una sorta di roux.

Aggiungere 2 cucchiai di concentrato di pomodoro.

Aggiungere poco a poco 3 cup di brodo di spezie (tre cup e mezzo di acqua a sobollire 20' con un cucchiaio raso di spezie in grossi pezzi che poi filtrate; loro usano un leggero brodo di pollo) e la buccia e il succo di un’arancia.

Aggiungere quattro pomodori pelati e a pezzi, una foglia di alloro, mezzo cucchiaio di marmellata d’arance (loro aggiungono anche zucchero scuro, una puntina; vedete voi, si tratta di equilibrare l'acidità pomodoro-arancia), sale, poco peperoncino. Cuocere a fuoco basso 20’.

Togliere la foglia di alloro, frullare.

Servire calda con uno spruzzo di latte di cocco freddo (ci dovrebbe star bene, quasta volta ho glissato).




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...