venerdì 11 aprile 2014

Pseudo quiche con brisée al chili e farcia di ricotta e mortadella con anice e fiori di finocchio.


Di Artemisia

mi ha fatto piacere vedere che ho ancora coraggio di mettere insieme quel che avete letto nel titolo senza averlo mai provato prima ma immaginando e dandolo agli amici come se niente fosse. Buono.

Brisée: 200g di farina, 100g di burro, un pizzico di sale, due di chili in polvere ben piccante, un uovo. Foderarvi una teglia da forno.

Farcia: 500g di ricotta, 50 di parmigiano e 50 di pecorino grattugiati, un vasetto di yogurt greco intero, due uova, un pizzico di sale: frullare; aggiungere 150g di mortadella a dadini, tre pizzichi di semi di anice, tre di fiori di finocchio (non siate timidi, dei bei pizzichi).

Forno già caldo a 180° per 40'.

Per uno spuntino serale con torta alle fragole e altra misteriosa che sa di cioccolato.

1 commento:

isolina ha detto...

ma quante belle torte madama Doré!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...