martedì 1 novembre 2011

Crema di zucca con pimento


Di Artemisia

Per 10 persone se servita in ciotoline come umido accompagnamento di molti piatti, per 6 se in ciotole per una cena casalinga.

Zucca (2.500g pesata prima di pulirla da buccia e semi) a pezzi in una pentola, con un piccolo mestolo d'acqua.

Aggiungere due patate sbucciate e tagliate a dadini piccoli, un peperoncino rosso fresco (altrimenti, ripiegare sul secco; togliete i semi se volete attenuare il piccante) e tagliato a rondelle; due cipolle rosse a pezzi; due spicchi d'aglio a pezzi; olio d'oliva, un par di cucchiai.

Far cuocere con coperchio a fuoco medio-basso finchè zucca e patate non si disfano (controllare il liquido: la zucca dovrebbe produrne a sufficienza e potendo non aggiungerne, perchè la crema deve essere densa);

Frullare la zucca con il minipimer per disfarla, senza insistere: lasciare che la crema abbia una tessitura rustica; aggiungere in ogni ciotola tre di pizzichi di pimento triturato grossolanemente, che sia abbondante e scricchioli un po' sotto i denti; concludere con un giro di olio d'oliva e.v. di sapore delicato e qualche grossa scaglia di pecorino non troppo piccante.

2 commenti:

simmy ha detto...

davvero una bella idea

isolina ha detto...

Mi sembra fantastique. Subito copiata (nn si può fare sempre quella all'arancia, no?)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...