sabato 8 febbraio 2020

Lenticchie al pomodoro, India del Sud. Tomato Dal, Split Pigeon Peas flavoured with Tomatoes


Siamo in due raccolte.

Verdure e vegetali, divisi in:
Insalate. Di tutto un po'; Insalate. Radicchio; Insalate. Con la frutta; Terrine; Ripieni; Polpette e crocchette; Fritti; Puré Mousse e Gelatine; Timballi, Timpani, Turbanti; Timballi, Timpani, Turbanti. Zucca; Sformati e Pasticci; Sformati e pasticci. zucca; Sformati patate; Dal indiani; Questo e quello; Cavoli broccoli brassicacee; Patate; Asaparagi e Carciofi; Peperoni e melanzane; Radicchio; Zucchine; Zucca.  

Ricette indiane: Carni di piuma. Polli. Africa e India, Verdure e Vegetali. Di tutto un po'. Dal indiani, Risi esotici. India, India. Menu, Samosa, Chapati, Paratha, Nipattu, Cheela, Jala roti.

Artemisia
da yummytummyaarthi.com con qualche cambiamento.

Due volte siamo stati nel tempio di Brihadeeswara dedicato a Sciva a Thanjavur, costruito da Rajaraja Chola I; nel 2008 e nel 2019. Due volte abbiamo fatto un giro intorno al Maha Nandi o Grande Nandi del tempio, del periodo Nayak, XVI-XVII secolo, e abbiamo visto le scale con cui si accede al suo collo per inghirlandarlo, al suo orecchio per parlargli; non credevamo di averlo sottovalutato, ma mai potevo immaginare chi davvero sia. Scopro che in India a gennaio si celebra una festa di tre giorni, specie in Tamil Nadu, il Maattu Pongal; che in quella occasione il Maha Nandi è oggetto di un abhishekam, il rito in cui la santa statua è aspersa di questo e quello, ghee, latte, pasta di sandalo disciolta, che la coprono a rivoli, la lucidano fino a un nero, un giallo luccicanti; che infine è abbigliata con tonnellate di frutta e fiori (quattro? Cinque?), il muso dipinto di giallo, la lingua di rosso. A 108 mucche e i loro vitelli viene fatto il bagno, sono decorate con pasta di sandalo, curcuma, colore vermiglio, ghirlande. La foto del Nandi in lontananza è mia, del 2008; le altre vengono dal web. The.hindu. La ricetta, che penso sia Tamil Nadu, fa apprezzare la molteplicità delle lingue indiane: Tomato Dal, oppure Thakali Paruppu Kulambu, oppure Tomato Pappu, oppure Andhra Tomato Dal. Qui la particolarità è che le comuni lenticchie gialle si sposano con il pomodoro.
L'ho fatta due volte, la prima fu buonina (versione per la cena Su questi azzurri), la seconda fu ottima. Per questo metto la ricetta in Officina riparazioni, tra i successi. Il miglioramento decisivo è dovuto a una maggiore concentrazione sulla procedura. Le prime foto sono della versione "ottima", accompagnata da un riso al limone pure ottimo. I fagioli accanto alla zuppiera con le lenticchie della prima versione sono i Black Beans Coconut masala. Kerala. Nel menu di Febbraio 2020. Su questi azzurri, questi celesti, cosa pioverà? Sento refoli di Chettinad.

Tomato Dal, Split Pigeon Peas flavoured with Tomatoes

In primo luogo, cuocere 1 tazza di lenticchie gialle decorticate, o Toor Dal, o Tuvaram Paruppu, in inglese Split Pigeon Peas. Cuocetele immergendole in acqua e portandole a cottura con altra acqua bollente a portata di mano, da aggiungere in corso d'opera, per regolare densità e grado di cottura. Aggiungete all'acqua un pizzico di curcuma.
 
In una padella soffriggere con un cucchiaio di ghee 2 pomodori maturi grandi pelati e tritati (con pomodori non di stagione usate una buona conserva; nella versione ottima ho usato un sughetto di pomodoro cotto una ventina di minuti a partire da aglio-olio-peperoncino più pomodori freschi), un cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 peperoncino verde (privato dei semi e affettato), ½ cucchiaino di polvere di curcuma, 1 cucchiaino di peperoncino rosso del Kashmir in polvere, 1 cucchiaino di semi di coriandolo polvere.

Aggiungere il dal, del sale e portare a ebollizione. Far andare fino a che non appariranno gli occhiolini di grasso in superficie, potrebbero bastare 5'; regolate la densità, fluida; caso mai aggiungere acqua.

Tadka

In un kadai (padellina apposita, da poco in mio possesso, ma una generica va altrettanto bene) scaldare 1 cucchiaio di ghee.

Aggiungere 1 cucchiaino semi di senape nera e farli scoppiettare.

Aggiungere 1 cucchiaino di semi di cumino, ½ cucchiaino di semi di fieno greco, 1 peperoncino rosso secco (avendo ospiti delicati l'ho omesso, ma poi mi sono pentita), un ciuffetto di foglie di curry.

Dopo un mezzo minuto, 1 pomodoro piccolo tritato (se ottimo; oppure un cucchiaio di sugo).

Versare il tadka nel dal e mescolare bene.

Lasciar cuocere a fuoco lento per altri 5 minuti (io l'ho versato sulle lenticchie cavate via dal fuoco e le ho portate in tavola col tadka su, mescolando all'ultimo momento; così si fa del resto molte volte con il tadka).












Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...