lunedì 22 ottobre 2018

Ginger nuts. Cialde speziate. Cape Malay. Sud Africa

 
Da Artemisia che si incarna in Zanaib. Non avevo alcuna idea di come venissero; quindi ho assistito con trepidante entusiasmo alla trasformazione delle nocciole di molle pasta in gonfie e poi sottili cialde (il senno era stato abbastanza da tenere ampia distanza tra una nocciola e l'altra).

Circa 20 cialde.

In un pentola: 120g di burro, 100g di zucchero scuro, 10ml di golden syrup, il succo di mezzo limone: far sciogliere a fuoco dolce.

Fuori da fuoco: aggiungere130g di farina00, mezzo cucchiaio di lievito per dolci, due di zenzero fresco grattugiato. Impastare.

Poggiare delle noccioline di impasto su una teglia coperta di carta da forno aiutandosi con un cucchiaino.

Forno a 200° per 10/12'.

Sul tavolo di  Ottobre 2018. Piccolo spuntino per 15, benedetto da ignoti numi africani






***

Nel menu di  Ottobre 2018. Menu africano per un libro siciliano




***

Aggiornamento Novembre 2018

Nunchesto non potrà più dire che non faccio mai due volte la stessa ricetta.

Sul tavolo di  Ottobre 2018. E' la sera di Halloween, ma forse noi non lo sappiamo





2 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Queste mi piacciono troppo! Hanno gusto di caramello, vero,?

artemisia comina ha detto...

sì, e sono croccanti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...