martedì 1 maggio 2007

Galletto all'aglio e timo limone



da Artemisia Comina

Da una ricetta di Elle, che non ricordo più come ho modificato. Semplice, veloce...e, temo, anche igienico.

Un galletto, quattro-cinque spicchi d'aglio, un bel ciuffo di timo limone, olio e.v., sale, .

Dorare quattro fettine di baguette rafferma o tostata in una padellina con un filo d'olio d'oliva, strofinarle con uno spicchio d'aglio.

Massaggiare un galletto pulito dalle interiora con olio d'oliva, salarne anche l'interno, infilarvi i crostini, legarlo.

Stendere un rettangolo di carta alluminio sul piano di lavoro, deporvi al centro 5 spicchi d'aglio  (niente paura!) e un ciuffo di timo limone, adagiarvi il galletto.

Chiudere ben bene, facendo un bel cartoccio.

Cuocere per un'ora nel forno già caldo, 200°.


Viene straordinariamente profumato e delicato; essenziale il timo limone, che ha un aroma e un profumo particolari, che all'apertura del cartoccio si sprigionano penetranti. Che ci crediate o no, l'aglio contribuisce con dolcezza.

Sul terrazzo un ricino, il cui seme viene dalla Turchia, mostra la sua bellezza.








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...