giovedì 27 dicembre 2018

Limoni al forno con tartufo



Di Artemisia

A partire dai Limoni al forno come nella costiera amalfitana fatti con mozzarella di bufala, acciughe, basilico e in stagione pomodorini.

Dalla pianta di limone molto prolifica presi due limoni. Tagliate le due estremità, feci due fette di ciascuno (circa 3cm di altezza, possono anche essere di 2cm e mezzo). Poi tolsi la polpa scavando torno torno con accurato coltellino (polpa surgelata a futura bisogna).

Avevo adesso quattro anelli di limone, che poggiai su quattro foglie di limone dentro quattro tegliette da forno.

Da una scamorza di bufala tagliai otto fette a rondelle, a misura di anello di limone.

Poi allestii: rondella di bufala sul fondo di anello di limone, due tre cucchiaini di crema di funghi porcini e tartufo bianco (già pronta, comperata in barattolino: assicuratevi che sappia davvero di tartufo) foglia di basilico, altra rondella, filo d'olio d'oliva.

Forno a 200°, già caldo, per 15'.

Nel menu di Dicembre 2018. La viglia, quattro umani e quattro Krampus









2 commenti:

Pellegrina ha detto...

Che stoffe! Che luci! Che riflessi! E che collezione di angeli caduti...
La mozzarella con il limone è un sogno. Stasera provo una versione con la ricotta, meno invisa ai nutrizionisti :/

Pellegrina ha detto...

Sorprendentemente buona anche cosi’. Non immaginavo che l’amaro dell’albedo sarebbe stato neutralizzato né quanto l’aroma di limone ci stesse bene. Versione proletaria con champignon...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...