lunedì 28 maggio 2018

Balouza di fragole con dadolata di fragole e gelatina di melograno.



Di Artemisia che si ispira di nuovo alle balouza medio orientali.

Frullare un kg di fragole, e aggiungere tanta acqua quanta ne occorre per avere 8 tazze (250g) di liquido (ho dovuto aggiungere mezza tazza d'acqua).

Sciogliere mezza tazza di amido di mais con un po' del liquido, e quando è ben dissolta, aggiungere il resto.

Aggiungere 80g di zucchero.

Mescolare bene, mettere su fuoco moderato e cuocere mescolando fino a che il cucchiaio non si vela.

Poco prima della fine, aggiungere due cucchiai di acqua di fiori d'arancio.

(Io bimbyzzo: tutto nel calice tranne l'acqua di fiori d'arancio, velocità 6, temperatura 90', 15'; poco prima della fine, anche quella).

Versare in una coppa, o in coppette (dodici, di più se piccine) riempiendole poco più di metà, far raffreddare e mettere in frigo (dovranno stare qualche ora).

Fare una dadolata di fragole (500g dovrebbero bastare) e condirla con qualche cucchiaiata di gelatina di melograno (o di altro tipo, o miele).

Al momento di servire distribuire la dadolata nelle coppette.

Nel menu di Maggio 2018. Piccola cena per quattro, mi faccio coraggio


Nota: io avevo bisogno di quattro coppette; il resto l'ho versato in coppa grande per ravvicinata occasione, pensando di completare con altro.




***

Aggiornamento Maggio 2018

La parte avanzata è andata sul fondo di questa coppa; dopo che si è ben raffreddata, sopra ci versai una analoga balouza fatta con un succo di pere; del succo da bere, acquistato tal quale, cui ho aggiunto una tazza d'acqua per arrivare alle otto necassaria; in questo caso niente zucchero, e una intera tazza di maizena. Anche questa balouza di pere è stata fatta raffreddare i frigo; al momento di servire, dadolata di fragole condite con gelatina di melograno. Avendo tempo, pazienza, e soprattutto numero degli invitati è meglio proporla in coppette.

Nel menu di  Maggio 2018. Fare l’una di notte senza accorgersene.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...