lunedì 11 marzo 2013

Francia. Alsazia. Lorena. Tarte flambée sucrée aux pommes.


Da Artemisia che fatta la tarte flambée con cipolle e pancetta affumicata, l'ha affiancata a una sucrée con le mele.

Stessa pasta da pane, noi diremmo da pizza, metà per l'una e metà per l'altra; per esempio: 500g di farina, 200g di acqua, 25g di lievito di birra, 50g di burro, un pizzico di sale: far raddoppiare, sgonfiare, stenderla molto sottilmente in due grandi teglie rettangolari: in una la farete salata, nell'altra con le mele e lo zucchero.

Sbucciate e affettate molto finemente tre grosse mele.

Frullate 200g di ricotta con 200g di panna fresca, aggiungete un po' di cannella. Spalmate sulla pasta lasciando piccolo bordo.

Disseminatevi su le fette di mela, spolverate con tre cucchiaiate di cassonade.

Forno al massimo della temperatura (almeno 250°) per una decina di minuti.

Portare subito in tavola e versare sulla tarte mezzo bicchiere di Calvados scaldato in un pentolino e fiammeggiato.



Nota: ovviamente in Alsazia si guardano bene dall'usare le nostre panna e ricotta. Usano crème fraîche e bibeleskäse (fromage blanc più spesso del solito); quanto al forno, dovrebbe essere a legna alla massima temperatura, quando fiammeggiando ancora si appresta a accogliere il pane.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...