giovedì 20 settembre 2012

Indianerie. Zucchine e lenticchie, indianeggianti


Di Isolina 

Storia di un riciclaggio di successo. Avevo un piccolo avanzo di lenticchie da un' insalata che avevo fatto come contorno alle polpettine cacio e uova ben note. Poi un piccolo avanzo dell'impasto di quest'ultime e infine, ancora, abbondanti tenere zucchine dell'orto e i pomodorini che fra poco spariranno lasciando in lacrime varie persone.

Parto con l'idea di fare una cosa indianeggiante e metto in padella asciutta semi di senape, asafetida, peperoncino verde, semi di cumino. Scaldo.

Poi aggiungo olio d'oliva, scalogno, aglio, foglie di citrus histrix, kafir lime, o combava.

Dopo qualche giro di padella, aggiungo le zucchine tagliate a minuscoli dadi.

Fatte andare vivacemente per qualche minuto, quindi giù i pomodorini tagliati in due, le lenticchie, sale, curcuma (come facevo a non metterla?).

Nel frattempo ho fatto delle belle polpettine di carne come grosse ciliege e le ho fatte passare nella farina di ceci (sempre pensando all'India).

Messe sopra la verdura, lasciate qualche minuto e delicatamente maneggiate per voltarle... niente da fare, si sono spappolate. Ebbene ne è venuta fuori una cosa da leccarsi le dita, letteralmente (alla moda indiana). Lenticchie e zucchine sono divine.



1 commento:

Unknown ha detto...

Che bontà!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...