sabato 16 marzo 2019

Torta con farina integrale e datteri



Di Artemisia

Ho fatto una buona Torta di ciliegie con miele e farina integrale di Eugenia. Voglio riprodurla con altro al posto delle ciliegie; ci metto prugne, ci metto pesche, non mi soddisfa, ci verso dentro della marmellata di albicocche e mi pare perfetta: Torta con farina integrale, miele e marmellata di albicocche; bruttarella e buonissima. Poi ci metto datteri e la rifaccio due volte in pochi giorni.
Per questo motivo la ricetta va in Officina riparazioni, tag con cui raduno ricette provate più volte, tentativi, ricicli. Inoltre possiamo includerlo nei dolci tuttasalute, poiché oltre al dolce dei datteri c'è solo un cucchiaio di miele. 

Tutto nel robot: 100g di burro, un cucchiaio di miele, 100g di mandorle tritate grossolanamente, 50g di farina integrale, un pizzico di cannella, uno di chiodi di garofano, la scorza grattugiata di 1/2 limone, 2 cucchiai di rum.

Aggiungete 2 tuorli, uno alla volta.

Versate in una ciotola.

Montate a neve 2 albumi e incorporateli all’impasto.

Versate metà del composto in una teglia (20cm) molto ben imburrata e infarinata, infilatevi un giro di datteri denocciolati torno torno e una stella di datteri al centro (insomma fate un strato di datteri posto con garbo) e poi accomodatevi sopra il resto del composto.

Forno già caldo a 180° per 30’.

Nota: per triturare le mandorle, schiaffatele per prime nel robot con la farina, che assorbirà il loro olio. Lasciatele molto grossolane, poiché poi saranno ancora triturate.

La luce di marzo regala jungle domestiche.








2 commenti:

la belle auberge ha detto...

Stante la presenza di un pacchetto di datteri nell'armadietto, credo li impiegherò presto in questa bella ricetta. Grazie delle sempre suggestive ispirazioni.

artemisia comina ha detto...

<3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...