mercoledì 22 marzo 2017

Zuppa di porcini e ceci maremmana. Toscana



Da Artemisia che fa una ricetta presa dal vecchio forum di cucina.it.

Fare un trito con 1 piccola cipolla, 2 spicchi d'aglio, 1 cuore di sedano, alcuni ramoscelli di nepitella o maggiorana; soffriggere lentamente in olio d'oliva e.v..

Aggiungere 300g di porcini freschi (ho usato dei porcini secchi magnifici fatti da un'amica) tagliati a fettine sottili e 300g di ceci lessati.

Far rosolare per alcuni minuti e bagnare con un sorso di vino bianco.

Versare 1 litro di brodo caldo (ho usato un brodo vegetale fatto con cipolla, sedano, carota).

Aggiungere 4 pomodori pelati e tagliati a tocchetti e un mazzetto guarnito (per me una foglia di alloro strettamente legata intorno a un rametto di rosmarino, così che gli aghi di questo non sfuggissero).

Lasciar bollire lentamente per 15', togliere il mazzetto.

Servire con pane toscano abbrustolito e agliato, aggiungere un filo d'olio d'oliva crudo e delle foglioline di nepitella o maggiorana fresche (dimenticate!).

Ottima.

Mangiata in uno spuntino che prevedeva anche una Tarte à l'époisse.




5 commenti:

GufettaSiciliana ha detto...

Che zuppetta invitante! Non ho mai provato ceci e funghi. Ciao

artemisia comina ha detto...

Gufetta, le zuppe tre sono spesso una gioia.

artemisia comina ha detto...

Zuppette! La mia lotta con il correttore, per quanto strenua, fu persa.

isolina ha detto...

Mi viene proprio voglia di copiarla, anch'io mai provato funghi e ceci

artemisia comina ha detto...

Già mi immagino una tua versione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...