venerdì 14 gennaio 2022

Pearà



Da Nunchesto
 
Nunchesto volle fare la pearà, e chiese la ricetta della sorella Sandra. Si mangia calda, appena fatta (si può scaldare col microonde). Accompagna il bollito. 

Sciogliere il midollo in una pentola (meglio di coccio) sul fuoco basso; aggiungere mescolando il pan grattato, fine, in uguale quantità.

Mescolare poco a poco con brodo di carne caldo (deve sobbollire; ce ne va una buona quantità); la cottura va prolungata per due/tre h (circa, a seconda della quantità); il fuoco deve essere molto basso; la consistenza deve essere cremosa, tendente al solido.

A metà cottura si aggiunge un goccio d'olio d'oliva.

Sempre a metà cottura, pepe nero e sale (attenzione: il brodo é già salato).


2 commenti:

Claire ha detto...

Grazie. Un pensiero per voi.

Pellegrina ha detto...

Mi ricordo di avere letto questo post e di avere pensato che era il primo in cui parlava il padrone di casa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...