sabato 14 luglio 2012

Papaya all'aceto



Di Isolina

Un minimalismo totale, e non so da dove mi è venuto, ma tanto piacevole che ho dovuto comunicare.

Papaya (ottima, da una cornucopia amica), semplicemente cubettata e poi irrorata parsimoniosamente di buon aceto di vino. All'ultimo momento, ormai ero lanciata, un accenno, ma solo un accenno, di pepe cinese.


PS: un buon mojito smussa parecchie cose

***

Aggiornamento Novembre 2017



Artemisia segue la geniale idea di Isolina (La casa di Isa e Ame. Il pranzo della papaia):

sbucciata e tagliata a tocchi una papaya, la condisce con poco aceto di mele, sale, olio d'oliva.

Buonissima, freschissima.

Nel menu di  Novembre 2017. Un amico romano diventa veneto
 

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...