giovedì 19 giugno 2014

Roulade di prosciutto


Da Artemisia che segue una ricetta di una certa inglese che scrive un libro di piccole cose salate. Ha un sapore "antico", anni Cinquanta. Velo di nostalgia. Forse per questo piacque assai a una cuginetta (finalmente una cosa come si deve sulla tua tavola?).

Roulade di prosciutto e pere

Impastare 60g di ricotta con 60g di gorgonzola forte.

Spalmare 12 sottili fette di prosciutto dolce fin quasi all'orlo.

Pelare una pera, tagliarla a fette sottili - bagnarle con succo di limone - posarne una su ogni fetta di prosciutto.

Arrotolare, mettere in frigo fino al momento di servire.

Si possono usare anche fichi.

Nel menu di  Dicembre 1991. Una cena per spupazzare vecchi signori 

***

Agosto 2015

Versione con prosciutto di Sauris appena spalmato di robiola e avvolto intorno a fettine di pera

Sul tavolo di Agosto 2015. Spuntino a casa dei Daini e pansanea venexiana


***

Settembre 2019

Roulade di culatello e fichi

Culatello, fichi neri tagliati in quarti e un gocciolone di gorgonzola dolce, non spalmato ma fatto aderire al quarto di fico. Buonissime.

Sul tavolo di Settembre 2019. Spuntino di inspiegabile bontà, forse dono del Cielo, che vuole mandarci un segnale.







1 commento:

Paola di Cioccolatoamaro ha detto...

Devono essere proprio buone ,ottime per un aperitivo ma anche come secondo freddo visto il caldo,scusa il gioco di parole,buona giornata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...