domenica 24 febbraio 2013

Spinaci al cocco in crosta di jala



Di Isolina

Esplorando esplorando.

Questa volta ho pensato ad una variante per la pastella per le jala: farina di grano saraceno, acqua e latte, pizzico di sale, bel pizzico di macis. Anche questa volta lasciata riposare a lungo.

Gli spinaci erano quelli teneri teneri che si possono mangiare anche crudi. Ho messo in padella un cucchiaio di olio di sesamo, due fili di aglio asiatico tritati e un peperoncino sbriciolato. Appena caldo l'olio ho aggiunto due cucchiaiate di cocco grattato. Qualche minuto, fino a sentire il meraviglioso profumo del cocco che va imbiondendo e quindi ho aggiunto gli spinaci, ho salato e fatto saltare fino ad avvizzimento degli stessi. Tenuti al caldo

In altra padella ho proceduto con le jala. Un po' più difficoltoso delle precedentui perchè meno pieghevoli. In compenso quasi croccanti. Ancora in padella, prima di piegarle, ho aggiunto gli spinaci. Divertente.


 Febbario: grandi nevicate, e roghi delle vittime quando la meve si scioglie.

2 commenti:

Ribana Hategan ha detto...

Wow una ricetta davvero interessante, complimenti!
Buona giornata!

artemisia comina ha detto...

bella idea la gabbia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...