domenica 31 maggio 2020

Zuppetta di pesce al latte di cocco e kaffir lime


Di Artemisia

Da un buon pescivendolo ho trovato un misto di pesce minuto di per sè, o in dadolata. L'ho preso per certe fantasie di ragù di pesce (Tagliolini con ragù di pesce alle erbette) per cui ne ho usata una metà, poi ho pensato a una zuppetta, questa.

Procurarsi un misto di pesce (filetti di pesce bianco e di salmone, crostacei, molluschi, tutto a dadini o minuto si per sè).

Ne ho cotti velocemente - 5' - 250g in padella con olio d'oliva e.v., con un po' di sale,  una sfumatura di vino bianco e una grattugiata di buccia di limone

Crostini di pane fritti

Fondere dolcemente una noce di burro in una padella antiaderente.

Fuori dal fuoco versatevi dadini di un cm per 1 cm di pane casereccio, crosta inclusa (una fetta).

Girateli più volte in modo che si rivestano leggermente di burro.

Spolverateli di tre-quattro pizzichi di polvere di sambar (una particolare mescolanza di spezie indiana; se non l'avete pensate a un curry delicato che vi piaccia). Diventeranno di un bel colore aranciato.

Mettete la padella sulla fiamma al minimo e con una spatola di legno rivoltateli continuamente in modo da farli dorare senza bruciacchiature.

Nella stessa padella versate una lattina di latte di cocco con due o tre foglie di kaffir lime, qualche fogliolina di melissa e qualche fogliolina di menta glaciale.

Far sobbollire per 8' circa.

Versarvi il misto di pesce e far sobbollire altri 3'.

Versare in due ciotole, aggiungere i dadini di pane e altre foglioline fresche di melissa e menta glaciale.




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...