lunedì 1 giugno 2020

Scapi fiorali di aglione in frittata

 
Di Isolina

Gli scapi fiorali - parte del fusto che reca i fiori - sono quelle parti della pianta dell'aglione quasi mature che, se non colte, faranno un bellissimo fiore, ma tarperà le ali alla giusta crescita del bulbo. Approffittando della brevissima stagione che offre queste meraviglie, che io non conoscevo, mi butto a utilizzarli in frittata. Interessante! E buona.

Privo gli scapi dell'aglione della testa, e taglio il gambo in piccoli segmenti.

Taglio a fettine un fresco peperoncino verde e lo metto a rosolare in olio d'oliva in adatta padella.

Faccio raggiungere il peperoncino dagli scapi.

La quantità mi sembra poca per una frittata polputa come piace a me, e allora aggiungo un mezzetto di rucola selvatica.

Non contenta, sempre al fine di aumentare volume, metto una manciata di panko (un "pangrattato" giapponese costituito da fiocchi o schegge, non da grani grossolani).

Insaporisco bene girando a lungo, quindi giù le uova.

Volto la frittata col metodo del coperchio e via.





Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...