giovedì 7 novembre 2019

Crostini con gli ovoli

 
Di Teo

Nunchesto si preoccupa che non ci sia nulla come amuse bouche da servire con lo Champagne. La faccenda viene affidata a Teo, che si adopera in cucina tallonato dalla fedele amica Nuvola.

Fettine molto molto sottili di ottimo pane casereccio di Le Levain, appena un po' raffermo, vanno sul fondo di tegamini individuali imburrati, a coprirlo.

 Sul pane, sottili fettine di mozzarella.

In ogni tegamino, sulla mozzarella, mezza acciuga sott'olio.

Cappelle di ovoli, due o tre a testa, sono state passate in padella con olio d'oliva e una nocciola di 'nduja fino a cottura. Sale.

Ora vanno sulla mozzarella.

Pan grattato, prezzemolo, aglio vengono frullati insieme e spolverati sui funghi.

Forno a 180° fino a fusione della mozzarella.

Nel menu di Ottobre 2019. La casa comincia ad avvolgersi delle dense ombre piene di fantasmi invernali














Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...