giovedì 9 agosto 2018

Salmone in insalata al jalapeño


Di Isolina o Brassica Illirica

Un altro nonnulla, ma molto interessante, a parer mio.  Un piatto freddo adatto alla stagione, molto piacevole tra delicato e tosto.

Per prima cosa si fa la salsina di peperoncini jalapeño (andrebbe scritto con la tilde sull'enne, ma non la trovo e quindi metto un'acca, sperando che vada).  Detti peperoncini sono da moderatamente a molto piccanti... quindi si assaggiano prima di mettersi all'opera. 

Salsa di jalapeño: taglio i peperoncini in verticale, li privo dei semi e li sminuzzo molto, molto minutamente (per una porzione di salmone, un peperoncino circa). Metto il ricavato in una ciotola, salo leggermente e copro di olio d’oliva e.v.. Copro la ciotola con pellicola e lascio riposare per qualche ora, o anche tutta una notte o giorno o più giorni, va tutto bene (ovviamente il sapore ci guadagna nell'attesa).

Due bei polputi filetti di salmone fresco, spine tolte e via la pelle. 

Li adagio in contenitore che vada in MO, salo leggerissimamente e spennello con olio d’oliva. Copro con pellicola e metto in MO per 1 minuto. Apro, sfoglio leggermente i filetti e rimetto in MO per 30 secondi.  A mio parere 1 minuto sarebbe sufficiente, dipende dai gusti... il mio commensale preferisce sempre il molto cotto (a parte le cose veramente crude).

Tolgo la pellicola, cospargo con salsina in quantità moderata e lascio raffreddare. 

Ognuno aggiunge eventuali rinforzi di salsina in tavola.




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...