martedì 12 giugno 2018

Focaccia con peperoni arriminati



Di Artemisia

L'enorme piatto disegnato da Poul Pava, portato con noi da Copenaghen si rivelò essenziale. Poul Pava is a Danish artist who specializes in a naive and spontaneous style with his childish images and drawings of the human form. aidadenmark.com. Sul tavolo di  Giugno 2018. Siamo in cinque, non manca uno spuntino. Sul tavolo di  Giugno 2018. Quindici, alla fine di una giornata di lavoro.

Pasta lievitata

500g di farina00, mezzo cubetto di lievito di birra da 25g (altrimenti mettete 10g di lievito nei 200g di acqua, aggiungete il malto o un pizzico di zucchero, aspettate che si crei la schiuma, procedete mescolando tutti gli ingredienti, aspettate che l'impasto raddoppi; ci vorrà di più ma è più digeribile) un cucchiaino di malto, 200g di acqua tiepida, 100g di latte, 30g di olio e.v. d'oliva, un pizzico di sale.

Farcia

Avevo dei peperoni arriminati, ho pensato che sarebbero andati magnificamente. Così fu; ripeto la ricetta:

Peperoni gialli e rossi (qui ne bastano due o tre) lavati, capati, privati di semi e filamenti e tagliati alla julienne. Messi in gran ciotola e conditi, mescolando preferibilmente con le mani, con olio d'oliva, olive (io taggiasche), pinoli (io pistacchi); uvetta di Corinto, pezzetti di acciuga sott'olio, pangrattato. Stesi in teglia coperta di carta da forno. 20' in forno a 180°.

Allestimento
  
Stendete metà dell'impasto nella teglia da forno ben unta di olio d'oliva  (prima con il matterello, poi schiacciando con la mani; la occuperà tutta); mettetevi la farcia (che sia uno strato sottile), coprite con l'altra metà impasto, sigillate i bordi, fate fossette con la punta della dita sulla superficie, fate giri d'olio d'oliva, disseminate di sale grosso.

Forno alto (250°) finché dorata: ci vorranno forse 15'.

Estrarre, tagliare, mangiare.








3 commenti:

cat ha detto...

che invogliante la focaccia col bordo spesso e i granelli di sale a dare corpo al dolce peperone! e il piatto è fortissimo coi tipetti allucinati, un saluto goloso il cat

Unknown ha detto...

L'ho fatta questa sera per cena...squisita! GRAZIE!!!

artemisia comina ha detto...


grazie Cat! Ho fatto una visita da te senza riuscire a commentare, mi piace tutto, specie il giugnociondolo e la bellezza di vedere i fiori del mese prima il mese dopo, la amo tanto anche se a Roma è ben difficle che accada :)

Unknown, è una bella notizia :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...