giovedì 6 aprile 2017

Lasagna di asparagi gratinati e pane carasau




Di Isolina, ovvero Brassica Illirica

Non è la prima volta che accosto asparagi e pane carasau e ne sono estremamente soddisfatta. Gli asparagi impazzano e ne approfitto.



Spezzo gli asparagi al punto di rottura del gambo, lascio la punta lunghetta e meno lunghi gli altri segmenti.

Li metto, ancora grondanti di acqua,  in un tegame da forno che possa accoglierli in uno strato appena ammonticchiato. Sale, pepe e olio d'oliva.

In forno a 180° ventilato.

Giro una o due volte, dopo 20' sono cotti al punto giusto.

In terrina da forno ben imburrata incomincio a mettere uno strato leggero di pane carasau sbriciolato, accomodo sopra un primo strato di asparagi e vi nevico abbondante pecorino semistagionato, che gratto con la grattugia a fori larghi. Sopra accomodo una copertina di pane carasau appena ammorbidita con acqua. Ripeto con altro strato di asparagi, altro pane e infine uno strato scarso di asparagi, pecorino e siccome passavano di lì, dei pezzetti di reblochon.

Fiocchetti di burro e in forno 200° per 20'.




3 commenti:

ilcavallodibrunilde ha detto...

La nevicata di pecorino e il reblochon di passaggio... :-) Complimenti per il racconto della preparazione della pietanza oltre che per la ricetta!
Ciao!:-)

GufettaSiciliana ha detto...

Pur non essendo sarda, amo il pane Carasau. Confesso però che non l'ho mai usato per una lasagna!

isolina ha detto...

Grazie al cavallo e al gufetto dico che sarà piacevolmente sorpresa se prova. Versatilissimo il carasau e più mediterraneo di così...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...