sabato 3 settembre 2016

Zuppa di vino bianco della Valle Isarco


 
Da Cucurbita

Ridurre a dadini del buon pane raffermo, dorare i dadini nel burro e rotolarli nella cannella. Servirli in una ciotola a parte.

Scaldare in una pentola del brodo di carne e del vino bianco aromatico in parti uguali (una ciotola a testa). Aggiustare di sale, aggiungere un pizzico di noce moscata.

Aggiungere un uovo a persona, prima battuto con un po' di panna fresca (un cucchiaio di panna per ogni uovo) poco a poco e guardandosi bene dal far bollire.

Nel menu di Dicembre 2013. Cena dai Daini in una Venezia festosa, con un velo di malinconia.

PS: quella cannella nei dadini di pane è un tocco magico.






Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...