giovedì 29 ottobre 2015

Torta di mele di Courtine



Artemisia fece; da  Le ricette della signora Maigret, Robert J. Courtine, prefazione di Georges Simenon, Mondadori, Milano 1978 (c'è anche un'edizione più recente, di Tommasi). Courtine dice che con questa torta Maigret beve Tokay d'Alsace.




Frolla: Mescolare rapidamente 120g di burro ammorbidito con 160g di farina00 e 40g di maizena. Aggiungere un pizzico di sale, 50 g di zucchero e un uovo sbattuto. Mescolare senza lavorare troppo la pasta.

Stendere la pasta e foderare una tortiera di 30 cm di diametro. Pungerne il fondo con una forchetta.

Pelare 800g di mele renette. Tagliarle a fettine. Guarnire la pasta con le fette a cerchi concentrici (ho usato annurche a cui ho lasciato la buccia).

Forno a 180° per 20'.

Dopo 20', tirare fuori dal forno e versarvi su il seguente composto: 350ml di latte, 100g di zucchero, 15g di farina00, 15g di maizena, mescolati (per non far grumi, riunire i solidi e poco a poco aggiungere il latte fino a che non c'è una crema fluida che potrà accoglierne il resto). Aggiungere un uovo intero e due tuorli. Un po' di noce moscata. Battere leggermente.

Rimettere in forno; dopo 15' circa (verificate che il composto non sia più liquido, ma cremoso).

Sfornare e lasciar intiepidire.

Spolverizzare di zucchero in polvere.



Nelle due prime foto, la torta cotta con luce diurna e nottura; nella terza le mele sono ancora crude, nella quarta dopo 20' di forno; nella quinta con la crema versata, prima del forno conclusivo. Nella quinta, sulla tavola de La cena della suprême di pollo.



Note: è facile sbagliare il dolce se la tortiera non è abbastanza grande: ci si ritroverà con esondazioni. La ricetta ve la dò con piccole precisazioni mie.

************************

Del dolce si parla in Maigret à l'école, uscito nel 1954 (sotto la copertina della prima edizione) tradotto come Maigret a scuola o Maigret ha un dubbio.



2 commenti:

franca ha detto...

ma questa torta di mele è una vera goduria, mi salvo la ricetta, grazie per averla condivisa.
ciao

stefaniamilani ha detto...

Molto bella pure a vedersi...da provare subito....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...