domenica 20 settembre 2015

Pasta, cavolfiore, zafferano. Sicilia


Da Artemisia

per 4 persone
 
In una pentola con abbondante acqua salata lessare 1 cavolfiore diviso in cime e pezzetti e conservare l'acqua di cottura.

In un tegame far imbiondire 1 cipolla finemente affettata con tre cucchiai d'olio d'oliva, unire 3 filetti d'acciuga sottosale dissalata e diliscata e e schiacciarli, aggiungere uvetta e pinoli a piacere, e un mestolo di acqua di cottura in cui si è fatta un'infusione a caldo di pistilli di zafferano.

Aggiungere il cavolfiore tagliuzzato e un altro mestolo di acqua di cottura, sale, pepe appena macinato, far cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.

Prelevare un mestolo di pezzetti di cavolfiore e brodo, frullarlo finemente, rigettarlo nel tegame.

Portare all'ebollizione abbondante acqua in una grande pentola e cuocere 400g di bucatini.

Scolare la pasta e condirla con il cavolfiore stufato.

1 commento:

polepole ha detto...

Oddio che buona! La provo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...