lunedì 9 marzo 2015

Pasta al forno con cavolfiore e nocciole


 
Di Isolina

Ci piacciono le inusitate congiunzioni? Forse mi sbaglio e magari questa è già stata fatta, a mia insaputa. In cucina capita e ricapita.

Ho diviso in cimette un piccolo cavolfiore le ho messe in un tegame, senza troppo scolarle, con il succo di un limone, una spruzzata di curcuma, una spolverata di sale, generoso pepe e qualche giro d'olio d'oliva. Ho mescolato bene e quindi messo in forno a 200° per circa mezz'ora. Il cavolfiore deve ben insaporirsi ed amorbidirsi, ma mantenere la sua dignità.

Ho fatto una besciamella semidensa e l'ho generosamente condita di parmigiano grattato e con un'idea di macis.

Ho cotto la pasta, l'ho scolata e messa in una ciotola con il cavolfiore e la besciamella (avanzando un tantino di besciamella). Ho aggiunto una mezza tazza di  nocciole tostate, tritate molto grossolanamente.

Ho ben amalgamato il tutto e versato in un tegame da forno imburrato e spolverato di pan grattato.
Ho finito con uno strato sottile di besciamella e altre nocciole, poi fiocchetti di burro e ancora pan grattato.

In forno a 180° per 40 minuti.


Pare che in campagna la primavera stia "spingendo"....



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...