mercoledì 5 febbraio 2014

Tortino di sedano rapa e feta

Da Isolina

Un modesto piccolo tortino, adatto per  scacciare le ragnatele di questo non inverno umido e grigio.

Basta un mezzo sedano rapa o di Verona che dir si voglia. Pulito e tagliato a tocchetti, l'ho messo in pentola ricoperto di acqua, con un poco di sale. Dopo 5 minuti di bollitura, ho tolto l'acqua e ho immesso latte e panna fresca (diciamo 1/3 di panna, 2 di latte). Ho fatto sobollire fino a quando tutto il liquido si è consumato.

Allora ho frullato, ho aggiunto un pizzico di macis, un pizzico di peperoncino in polvere e abbondante feta sbriciolata. Ho mescolato bene, quindi ho aggiunto due uova e rimescolato.

Ho versato in una tortierina debitamente imburrata, ho cosparso con un altro poco di feta molto sbriciolata e con pangrattato. Due o tre giri d'olio d'oliva e in forno a 200° per 30 minuti.

Ha rincuorato.


Orme grandi, orme piccole... E in un attimo saranno cancellate.

2 commenti:

cicalarauca ha detto...

che bello!!!!
Grazie, la proverò senz'altro.
(non avrei mai pensato all'accostamento sedano rapa/feta, che mi lascerebbe perplessa se non fosse stato consigliato da Isolina)

Grandezza della piccola tortiera?

isolina ha detto...

Fondo 18 cm, bordi svasati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...