mercoledì 1 luglio 2009

TOBIA, RAFFAELE, IL PESCE IN AAA.

Spesso, anche il cagnolino. Si tratta certamente di un trio, o un quartetto, che ha a che fare con AAA: una delle più impegnate ricerche di materia prima mai effettuate.

Il padre di Tobia è affetto da cecità, il figlio ragazzo, accompagnato da un misterioso compagno che si rivelerà essere un arcangelo, fa un lungo viaggio per andare a pescare nelle acque del Giordano un pesce miracoloso che lo guarirà.

Al tempo stesso, il pesce è un gran pesce, pro memoria delle primigenie creature dell’acqua che precedono il dio della bibbia; fa il suo ingresso in scena cercando di brancare Tobia e di divorarlo, poi sarà sconfitto e sacrificato, ma assumerà pure la vesti del salvatore risanando il padre di Tobia e fugando un diavolo che assediava la donna che Tobia sposerà.

Questi personaggi saranno a lungo amati dai pittori. C’è tutto ciò che si può desiderare: la bellezza dell’arcangelo, le sue penne e variegate piume; le squame lucenti del pesce, ora enorme, ora piccolo come una borsetta da passeggio; il ragazzo, ora roseo e infantile, ora compagno simmetrico dell’angelo; e il paesaggio, con l’avanzare dei secoli più immenso, vasto, pieno di cieli e foreste. La prima raffigurazione del trio proposta in AAA è medioevale, l’ultima ottocentesca. Poi sembrano diventare creature mute, che non hanno più niente da dirci. Ma quanto a questo, non si può dire; forse torneranno, l’angelo, il ragazzo, il pesce.

Io confesso un debole per loro: c’è l’aria, l’acqua, la terra, l’umano, il divino, l’uccello, il pesce, il mammifero. E c’è il viaggio, il camminare, il lungo andare, a piedi.

Tutti i Tobia, tutti gli angeli, tutti i cagnolini e tutti i pesci presenti in AAA, di seguito (questo post viene man mano aggiornato):

Affresco di San Zeno

Maestro di Pratovecchio metà del sec. XV

Giovanni Santi (1433 –1494)

Girolamo Dai Libri (1474 – 1555)

Filippino Lippi (1475-1480)

Chiesa dedicata all’Angelo Raffaele

Joos de Momper (Anversa 1564 - 1635)

Jacopo Vignali (1592 – 1664)

Dirck van Baburen (Utrecht 1595 - 1624)

Kerstiaen de Keunink 1600 circa

Giovanni Francesco Grimaldi (1605/6-1680)

Abraham Bloemaert (c. 1625-1630)

Pietro Locatelli (1634-1710)

Francis Danby (1793-1861).

Jean-Charles Cazin (1841-1901)

1 commento:

march ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...