martedì 30 giugno 2009

Tiella di melanzane provenzali. Tian d’aubergines


Da Artemisia

Per quattro.

Tre o quattro melanzane viola allungate, tagliate a fette. Mettetele a spurgare per un paio d’ore, salandole con sale grosso che poi sgrullerete, sovrapponendole dentro un colapasta.

Infarinatele e friggetele in olio d’oliva.

Togliete la pelle a 500g di pomodori maturi dopo averli sbollentati rapidamente in acqua bollente; togliete i semi e tagliateli a dadini.

Fate fondere una cipolla affettata in olio, aggiungete i pomodori, salare, aggiungete un pizzico di zucchero, fate cuocere dolcemente per 30’.

Tostate 20cm di baguette affettata (o una quantità di pane equivalente).

Triturate nel mixer il pane, un ciuffo di foglie di prezzemolo, uno di basilico, un paio di cipollotti, due spicchi d’aglio.

Oliate il fondo di un piatto da forno in ceramica (tian) e mettetevi a strati melanzane, composto aromatico di pane, pomodori, salando e pepando con mano leggera.

Terminate con il pane, fate un giro d’olio d’oliva.

Forno già caldo a 200° per 20-25’.

Buono sia caldo che freddo.

La ricetta, che ho modificato cambiando il pan grattato con il pane tostato sbriciolato e facendo terminare il tian con esso – che deliziosamente diventerà croccanti briciole – viene da Recettes d’un mas provençal, Noëlle Poirier-Ferrand, É. Fleurines, 2007.




 ************************

Versione di Isolina con la feta, agosto 2011

Da Isolina 

Le ho fatte, modificando solo di poco anzi pochissimo, la ricetta. 

Non potrei definirla alla provenzale, in quanto ho aggiunto un ingrediente greco, cioè la feta.

Non ho usato la baguette come pane da sbriciolare ma un rustico pane lariano, e ho omesso il cipollotto.

Non volevo neanche parlarne, ma era di una tale bontà ed è stato così gradito (certo avevamo tutti bevuto un po'...).






2 commenti:

marzia ha detto...

le "mie" melanzane alla provenzale sono ripiene di un composto di pane ammollato nel latte, acciughe, prezzemolo, uovo, qualche pezzettino di fungo, lardo, lingua salmistrata... tutto spolverato di pangrattato, un filo d'olio, cotte in forno e servite con uno spicchio di limone

Artemisia Comina ha detto...

accidenti, che mix! da immaginare e provare.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...