mercoledì 11 novembre 2015

Sedano rapa gratinato


Di Artemisia

Sedano rapa gratinato con il sugo di arrosto 

Sedano rapa affettato, cotto al dente nel micro onde.

Quindi tagliato a julienne.

Poi messo in una teglia in uno strato non molto alto, condito con sugo di arrosto e un po' di parmigiano e gratinato in forno a 200° per circa 20/30'.

Molto buono.

Nel menu di Marzo 1991. Sul tavolo tre camelie rosa scuro, intorno tre primedonne e sempre nello stesso anno, in quello di Ottobre 1991. Inviti. L'ingegnerone milanese.
***

Aggiornamento marzo 2017

L'ho rifatto con il sugo derivante dalla cottura di un pollo al limone (che cuoce senza aggiunta di grassi oltre quelli del pollo medesimo) e senza parmigiano; ottimo. 



***

Sedano rapa gratinato con l'olio dei carciofi 


Stessa cosa, in versione vegetariana; i carciofi alla romana chiedono molto olio d'oliva in cottura, che avanzerà quando si mangiano; questo olio dei carciofi alla romana è ottimo, da usare altrove. Ad esempio, per condire il sendano rapa in questa ricetta. Ho dimenticato di sbollentare il sedano prima, e credo che questo non abbia giovato; tuttavia con il sugo d'arrosto è più goloso.

Sul tavolo di  Marzo 2017. Buffet per quattordici storici, o quasi.


***
Aggiornamento Novembre 2017

Sedano rapa gratinato con il brodo di agnello

Nel menu di Novembre 2017. Un compleanno dopo l'altro e il filetto Wellington


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...