giovedì 17 maggio 2012

Cipollotto, boraggine e patata finiscono Iin frittata



Di Isolina

Nuova frittata, almeno per me che credo di averla inventata, ma si sa che non è mai così.

Mentre cuoce la grossa patata, con molto sale, nella sua buccia, si prepara il resto.

Cipollotto fresco tagliato fine, compresa la parte verde, a sfarsi dolcemente in padella con olio d'oliva, insieme ad un peperoncino fresco. Ci metto anche della maggiorana perché il tutto mi ricorda la Liguria. Foglie, teneri rametti e fiori di borraggine tagliuzzati vanno a insaporirsi appena la cipolla imbiondisce.

Bastano pochi minuti e tutto è pronto per ricevere la patata grossolanamente schiacciata.

Si aggiungono sale, fiori e le uova sbattute.

Si cuoce più lentamente di una normale frittata per dare modo agli elementi di amalgamarsi bene.


2 commenti:

mariangela ha detto...

buona la frittata !!!

artemisia comina ha detto...

che belli quei fiori che si intravedono.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...