mercoledì 26 ottobre 2011

Patate dolci caramellate


Da Artemisia, attratta da queste patate da noi poco usate, che fa una ricetta di María Esther Colciago de Otero, ovvero Mimma, che le raccomanda con il maiale al forno.

Sbollentare 4 patate dolci gialle sbucciarle e tagliarle a pezzi.

Mettere in una larga padella dal fondo pesante 2 cucchiai di burro, 2 cucchiai di acqua, 1 cucchiaino di sale, 1/2 tazza di zucchero scuro (o scurissimo, come ho fatto io); far sciogliere.

Aggiungere le patate dolci e cuocerle a fuoco dolce, scuotendo di quando in quando il tegame, fino a quando non sono caramellate.

Nota: ho usate patate dolci bianche, e le ho messe in tegame da crude, senza sbollentarle: si sono cotte velocemente e sono piaciute molto; deduco che si può. Come zucchero ho usato il Panela. Squisite, direi. Hanno accompagnato uno stinco di maiale affumicato.


***

Nel menu di  Dicembre 2011. Venezia. La cena del soufflé di tagliatelle

La loro varietà è grande e a me ignota; in questo caso ne ho trovate che diventavano nere alla velocità della luce dopo averle tagliate e ho dovuto farle a tocchi praticamente senza tirarle fuori dall'acqua e limone.


3 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Ero giusto alla ricerca di un modo per cuocere le patate dolci!! Grazie ;))
E, in più, mi hai ricordato la cara Mimma...

artemisia comina ha detto...

sono molto buone (nostalgia anche tu?).

giulia pignatelli ha detto...

Un po' di nostalgia si..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...