venerdì 28 ottobre 2011

Ciambellone marmorizzato al limoncello. Con Giovanna Garzoni

Giovanna Garzoni (Ascoli Piceno, 1600 – Roma, 1670) Cagnolino da tutt'arta

Da Nepitella Partenopea

Ricetta di un'esperta pasticciera napoletana conosciuta e apprezzata per la sua istintiva e naturale sapienza.

Polverizzare 450g di zucchero nel boccale di un frullatore;

aggiungere: 7 uova una alla volta, 250g di olio di semi, mezzo bicchierino di limoncello, 500g di farina, 150 ml di latte e due bustine di lievito.

Versare metà dell'impasto in un capiente stampo da ciambellone ben imburrato e infarinato;

aggiungere 3 cucchiai di cacao con un po' di latte nel rimanente impasto, mescolare bene.

Aggiungere l'impasto con il cacao a quello già messo nello stampo;

con una forchetta immersa fino alla fine dei rebbi, fare dei movimenti a zig zag. Otterremo così un effetto marmorizzato.

Infornare a 170 C° per il tempo necessario (circa 1 ora).

Il risultato è una splendida ciambellona soffice e appetitosa, ma bisogna essere in tanti!

**************
Aggiornamento ottobre 2016

E' effettivamente mostruoso: in un buffet di lavoro per 14 fu offerto con crema di fragole, e ne restò più di metà con cui fare molti pacchetti da asporto.









1 commento:

giovanni uno storico in cucina ha detto...

mmm. lo immagino soffice e profumato..!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...