sabato 19 gennaio 2013

Cheese Cake al Torrone.





19 aprile 2010

Artemisia ha fatto una ricetta di Cucurbita Serenissima, aggiungendo torrone. Ve la dò direttamente con la mia modifica. Tenete presente che si può fare con pan di spagna invece che colomba e senza torrone, aggiungendo vaniglia. Per 6 persone.

Preparare uno stampo rotondo (diametro, da 22 a 24cm, alto 7cm) a cerniera mobile.

Mettere in acqua fredda 3 fogli di gelatina.

Fare uno sciroppo bollente con 100g di zucchero, (aggiungendovi i semi di un baccello di vaniglia se si fa senza torrone) e 25g acqua (un ¼ del peso).

Montare a spuma 2 tuorli, versandovi a filo lo sciroppo bollente.

Montare nel robot 500g di ricotta di mucca aggiungendovi dei pezzi di torrone bianco morbido (100g) finchè non si ha un composto soffice e liscio. Aggiungere il succo e la scorza grattugiata di un limone.

Aggiungere i tuorli montati.

Strizzare la gelatina dall'acqua fredda e farla scogliere in mezzo bicchiere d'acqua bollente.

Una volta intiepidita, mescolarla delicatamente al composto di ricotta.

Aggiungere 250g di panna montata, mescolando molto piano dal basso verso l'alto in modo che risulti un impasto soffice.

Foderare il fondo della tortiera con delle fette di colomba (400g circa, alte 2cm) e versarvi sopra la ricotta.

Livellare dando dei colpetti di assestamento, in modo che non si formino all'interno di buchi d'aria.

Mettere la torta a rapprendere in frigorifero per almeno 4 ore.

A questo punto aprire la cerniera della tortiera, sfilare la torta e servirla con una decorazione di fragoline e/o mirtilli, una spolveratina di zucchero a velo e qualche fogliolina di menta. Accompagnarla con una o due salse, di mirtilli e di fragole, frullando entrambi i frutti con una cucchiaiata di zucchero.

Nota: ho foderato lo stampo di carta da forno, che mi ha aiutato a sgusciare il cheese cake; una fascia di acetato e un fondo di cartoncino dorato renderebbero la cosa meno "vediamo se viene bene". Cucurbita ha fatto un cheese cake con la colomba per il progetto 99 Colombe, chiamandola Torta Nurziatella.

Nel menu di  Aprile 2010. Una cena tra torroni e Borgogna 

****************
 Aggiornamento del  19 gennaio 2013


Rifatta.  Variazioni: 200g di torrone bianco duro (invece di 100), 500g di ricotta di capra (setosa, invece che mucca), 5 fogli di gelatina Pane degli Angeli (invece che tre: pensavo al torrone in più) 250g di biscotti di frolla al cioccolato amaro e noci triturati e mescolati con 100g di burro fuso per la base (invece che colomba). Non ho messo limone. Ho usato una fascia di acciaio scorrevole "aggiustatandola" a 20cm di diametro (ho ridotto il diametro, la volevo più alta), ho messo il composto burro/biscotti direttamente su un disco di cartone dorato.

6 commenti:

terry ha detto...

questo cheesecake devv'esser uan golosità!
hai proposte delle ricette una più intrigante ed originale dell'altra!:)
stupendo anche il nuovo banner!:)
ciaooooo
terry

artemisia comina ha detto...

terry, è sorprendente come il torrone si presti a una cheesecake.

Cucina con BiBBi ha detto...

da provare con il torrone!!!
ps: c'è un premio per te sul mio blog!
baci
http://senonpioveesceilsole.blogspot.it/

artemisia comina ha detto...

grazie di tutto, Bibbi; vedrai sul tuo blog che ho manifestato un irrefrenabile e giusto entusiasmo per la casa dei tuoi nonni.

Ana Miravalles ha detto...

Un regalo dal cielo questa ricetta,proprio adesso, che ho degli ospiti stasera a cena e mi chiedevo cosa potevo preparar, grazie!
E' sempre un grande piacere leggere le tue ricette e anche i tuoi racconti di viaggio.

artemisia comina ha detto...

Non a caso questa cheese cake risorge dopo le feste, Ana :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...