lunedì 28 settembre 2009

Vellutata di zucca, pomodori, peperoni con chicchi di melograno.



Di Artemisia.

In queste giornate al margine delle stagioni volevo stringere in un sol colpo tutti i rossi e gli arancio dell’estate e dell’autunno. Ho frullato per avere ingredienti con lo stesso ritmo di cottura e usare tutta la loro umidità; non ho aggiunto acqua. Ho usato – a due riprese per le quantità – il bimby, che cuoce e mescola incessantemente, evitando la noia di 30’ di giramenti. Si può anche mettere a cuocere tutto a pezzi con un po’ di acqua e poi procedere come me dal passaverdure in poi. Lo zucchero ha corretto l’acidità dei pomodori e quel po' di asprezza che il peperone cotto in questo modo presenta.

Frullare finemente, dopo averli puliti e ridotti in pezzi, sei bei pomodori ramati maturi, due carnosi peperoni rossi, due cipolle rosse, due chili di zucca (pesata quando aveva ancora buccia e semi), due spicchi d’aglio, due piccoli peperoncini rossi piccanti e freschi.

Aggiungere tre patate sbucciate e a piccoli pezzi.

Buttare tutto in pentola, salare, far cuocere a fuoco basso, mescolando sempre, per 30’.

Aggiungere un vasetto di yogurt intero e tre cucchiai di zucchero, mescolare, spegnere.

Passare tutto al passaverdure per eliminare ogni piccola traccia di buccia e ridurre in crema le patate.

Servire sgranando un melograno sulla crema: i chicchi daranno piccole esplosioni di fresco acidulo assai intonate alla vellutata.

Nel menu di  Settembre 2009. Un ritmo dolce e un'ospite da Amsterdam.



***

Ottobre 2019

Sul tavolo di Ottobre 2019. Cediamo al primo autunno: funghi porcini, frutti di bosco, melograno, zucca, fichi.

Il giorno dopo, due ciotole per noi; il nostro pranzo, insieme a una fasseille de fromage frais e fruit rouges.







2 commenti:

MarinaV ha detto...

Zucchero? Quale zucchero?
Zuppa eccezionale, spero solo che le verdure dei Paesi Piatti possano fornire almeno un pallido ricordo del sapore di quelle che hai usato tu!

artemisia comina ha detto...

non parlarmi male dei Paesi Piatti, con tutte quelle belle campagne odorose di mucca!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...