sabato 4 agosto 2018

Blechkuchen con albicocche e ciliegie





Da Artemisia 

Di ritorno da Vienna. Da bakingwithsibella.com

Pasta: 250g di quark (o ricotta di mucca), 125g di zucchero, vaniglia (ho messo gocce di estratto). Iniziare la miscelazione a bassa velocità, aggiungendo lentamente 100g di cucchiai di latte e 100g di olio di arachidi (o similia). Aggiungere il succo e la scorza di un piccolo limone. Aggiungere 500g di farina00 e 20g di lievito in polvere setacciati insieme; mescolare bene. 

Coprire l'impasto e lasciarlo riposare.

Lavare, asciugare e snocciolare 1kg e mezzo di albicocche denocciolate e tagliate in quarti e poi ogni quarto in due, e di ciliegie denocciolate (la ricetta di partenza usa prugne tagliandole a metà, e poi ancora a metà ma questa volta senza arrivare fino in fondo).

Stendere l'impasto su una carta da forno a misura di teglia (33 X 46). Trasferire nella teglia.

Allineare fittamente la frutta sull'impasto. 

Cospargere con 3 cucchiai di zucchero (ho saltato questo passaggio).

Sbattere 3 uova con 100g di zucchero e dell’estratto di vaniglia fino a quando non diventano giallo chiaro; aggiungere 80g di farina00 setacciata e mescolare.

Versare sopra le prugne e cospargere con 100g di mandorle affettate.

Cuocere in forno a 200° per 30-35’ o fino a doratura.

Far intiepidire e tagliare a quadrati.

Adottando il piatto più Wiener Werkstätte che abbia.
 




6 commenti:

Unknown ha detto...

Incuriosito da questa pasta a base di quark e olio: mai provata...come risulta? Tipo una frolla morbida e magra? Io ho solo fatto la versione con pasta lievitata sotto o tipo frolla viennese/shortbreas: stefano

artemisia comina ha detto...

risulta un po' compatta; sono molto interessata alle tue versioni; le trovo nel blog?

Unknown ha detto...

Ciao A.
No, non ci sono sul blog
La versione lievitata è una pasta pane arricchita da uova zucchero e burro (una brioche molto Come questa: https://www.davidlebovitz.com/yeasted-plum-tart-recipe/


La versione con frolla tipo shortbread: una parte zucchero, due parti burro, tre parti farina, sale (niente liquidi per legare)
S

artemisia comina ha detto...

con la base brioche l'ho fatta senza che mi piacesse abbastanza: debbo cercare una brioche molto molto più lieve. con la base di frolla ne ho provato un tipo che mi è piaciuto, postato subito prima di questo.

Unknown ha detto...

Questa è un’ottima e ricchissima brioche

https://www.theredheadbaker.com/peter-reinharts-brioche/

Anni che non la faccio ma meravigliosa
S

artemisia comina ha detto...

Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...