martedì 10 ottobre 2017

Alette di pollo al forno, molto aromatiche



Di Brassica Illirica, ovvero Isolina

Fino a poco tempo fa, ho utilizzato le alette di pollo non spesso e solo per brodo, salvo rarissime eccezioni. Ma ecco che, per non so quale ragione, ho visto la luce. A mio parere sono la parte migliore del pollo, costano pochissimo, e fatte così sono una vera bontà. E' un procedimento semplice e poco calorico. Si mettono a marinare, si passano nel pangrattato e poi nel forno per un'oretta. Ho provato varie marinature, l'ultima mi ha soddisfatto pienamente, quindi eccola. Saporitissime e croccanti. Vanno come il vento, si consiglia di abbondare.


Marinatura : in una ciotola ho messo del mirin, circa 1/3 di succo di limone, poco olio d'oliva, sale. Poi ho frullato della scorzetta d limone, dei gambi di lemongrass, uno spicchio di aglione e un piccolo peperoncino verde. Ho aggiunto degli steli di erba aglina sforbiciati finemente e aggiunto questo trito alla parte liquida.

Le alette le ho "snodate" e tagliate in due per avere dei pezzetti facili di maneggiare. Li ho messi nella marinata e li ho abbandonati per diverse ore, rimestando di quando in quando.

Poi ho passato le alette nel pangrattato, premendo per farlo ben aderire e le ho disposte in una teglia coperta da carta da forno.

Ho messo un filino d'olio d'oliva su ciascun pezzetto di pollo e infornato a 200° statico per 25', poi ho messo in ventilato per altri 10'.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...